La PGS

Don Gino Borgogno, fondatore, poco più di 40 anni fa (9 novembre 1967), della POLISPORTIVA GIOVANILE SALESIANA (PGS) diceva:
Uno dei più facili (apparentemente) modi di porsi sul piano dei ragazzi e di condividerne la vita, è quello di condividerne gli interessi più immediati e spontanei, fra cui il gioco, la vita ricreativa in tutta la gamma delle sue espressioni, lo sport! È una attività gioiosa che favorisce l’esprimersi della personalità, delle sue doti e attitudini, importa tutto un mondo di rapporti socializzanti, praticamente stimola tutti i meccanismi intellettuali, affettivi e volitivi della personalità infantile e adolescenziale. Inoltre è una attività in cui certi valori, che in altri settori sono o sembrano caduti, tengono ancora: autodisciplina e disciplina gerarchica, accettazione di un processo di addestramento, di allenamento, di formazione, senso del regolamento e dell’arbitrato, passione agonistica e tensione ad un risultato, inserimento del singolo nella comunità…


Aveva ben chiari questi concetti Don Giacomo Crotti, quando, nel febbraio 1999, decise di fondare la nostra Associazione Sportiva PGS. Da allora abbiamo cercato di rimanere fedeli a questi principi, ribaditi nello statuto dell’Associazione, e di “…concorrere alla progressiva formazione integrale e sociale dei ragazzi e dei giovani valorizzando la loro domanda educativa e la prassi umanizzante dello sport.
Primo Presidente a guidare questa associazione fu  Mario Baldessone, seguito da  Nino Montarulo, Angelo Colussi e Lorella Granero, tuttora Presidente. La segreteria e la gestione amministrativa dell’Associazione è guidata fin dalla fondazione da Rita Romoli.
Anche quest’anno la nostra attività prevede corsi diversificati, con una speciale attenzione per la promozione dello sport soprattutto a livello giovanile e popolare.

primi sui motori con e-max

Free Joomla! template by Age Themes

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy PolicyChiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.